COMPANY
VISION
Nel 2004 il designer Massimo Luca da vita al progetto ADL con l’obiettivo di creare prodotti carichi di tecnologia che rappresentino una funzione architettonica all’interno delle abitazioni. La sua esperienza nel campo del design unita al suo pensiero, che mira al futuro, hanno determinato l’orientamento dell’azienda. ADL punta a realizzare delle porte che non siano un semplice oggetto d’arredamento, ma che completino l’ambiente diventando parte di esso.
Le porte ADL si vogliono contraddistinguere trasformandosi in aperture che non dividono gli spazi, ma che li suddividono e li uniscono al tempo stesso, andando a creare quelli che Ludwig Mies van der Rohe ha definito degli “spazi fluenti“.
MASSIMO LUCA
In 2004, designer Massimo Luca gives birth to the visionary project ADL, born with the aim of designing and producing fully-functional, aluminium-made interior doors with an excellent aesthetic and a particular attention and care towards sustainability during the choice of materials.
Being able to merge technical-aesthetic quality and high technology is the result of Massimo Luca's intelligent sensibility which, together with his own professional experience in the world of interior design, soon enabled him to cross the national borders, making ADL one of the most important players in the international market.
After his studies in Urban Planning at the IUAV, Venice's technical university, Massimo embarked on a twenty-year-long career in avant-garde design studies, where he got in touch with many important designers. He subsequently cooperated with relevant companies in the world of interior design, ranging from kitchen planning to furniture and hi-tech aluminium products. His cultural exchanges with designers such as Karim Rashid, Carlo Colombo and Ross Lovegrove also proved really important for Massimo. His many successful projects are now hosted in buildings made by the likes of Armani Casa, Antonio Citterio and Renzo Piano.
The stylistic exercise made during those years, coupled with a meticolous study of the materials -specifically the match between aluminium and glass- brought Massimo Luca to develop an eclectic way of thinking which goes beyond the mere aesthetic vistuosity, leading his design objects into the land of hi-tech functional innovations.
Therefore, his doors become not just interiors' objects, but also crossings into the future in today's living spaces, openings which do not divide areas, but instead create a synergy between them, thus creating what Ludwig Mies Van der Rohe called "fluent spaces".
Lo shoWrooM ADL
“Esporre il futuro che le porte ADL vogliono aprire
negli spazi abitativi”; questa l’ispirazione che ha plasmato
lo stile e le architetture dello showroom ADL.
Situato all’interno dell’azienda vicentina in via Preazzi 79, si presenta come uno spazio accogliente, fresco e dinamico, che rappresenta in modo completo i valori e le qualità del brand. Concepito come una vera e propria vetrina per mettere in evidenza un prodotto “Made in Italy”, lo showroom ADL è formato da un percorso espositivo che coniuga un’elevata tecnologia a un design eclettico su diverse tipologie di prodotto.

L’intero showroom viene illuminato dalla luce naturale proveniente dal grande cavedio in vetro che ospita nel suo spazio un elegante giardino di ginkgo, le cui forme e colori si rispecchiano in un’affascinante cascata d’acqua.

Le scelte stilistiche effettuate all’interno dell’esposizione presentano da una parte un forte rigore estetico ottenuto dall’accostamento tra l’alluminio e il vetro; dall’altra un design innovativo dove la ricerca e l’utilizzo di materie particolari danno vita ad una nuova matericità della porta. Vetro, legno, resina, pietra, metalli quali ottone e cor-ten, gres porcellanato e ceramica sono materiali che, applicati ai sistemi tecnologici ADL, rendono lo showroom una mostra esclusiva che mette a disposizione dei professionisti del settore una risorsa di soluzioni progettuali custom-made. In costante aggiornamento lo spazio espositivo rappresenta un importante strumento di comunicazione e un luogo di incontro e formazione per tutti i collaboratori e i dealers ADL.